martedì 25 agosto 2020

COMUNICATO STAMPA: Samuele Piscina (Presidente Municipio 2), “Ciclabile Viale Monza, lavori iniziati senza il parere del Municipio. Sala e Granelli antidemocratici”

 "Chiedere un parere al Municipio il 6 Agosto, quando gran parte dei dipendenti comunali è in ferie”, attacca Samuele Piscina, Presidente del Municipio 2 di Milano, “fa già capire con che gente abbiamo a che fare; iniziare poi i lavori il 25 agosto senza attendere il parere richiesto – che da regolamento deve essere espresso entro 30 giorni - è surreale e dimostra tutta la pochezza amministrativa della Giunta Sala”.

“In barba ai regolamenti e al buon senso, la ciclabile in Viale Monza, che nessuno vuole, è in fase di realizzazione con problemi già evidenti:  migliaia di posti auto in meno, più traffico in vie già congestionate, sensi unici invertiti e decisi a tavolino, percorsi e fermate ATM modificati in senso peggiorativo. Così, invece di portare avanti le proposte presentate a più riprese dal Municipio per rendere più fluido il traffico, già stamane nel tratto interessato dai lavori tra via Della Torre e via Petrocchi, la fila di auto cominciava a essere preoccupante. Non oso immaginare i problemi viabilistici che ci saranno a inizio settembre nelle ore di punta o a dicembre quando nessuno userà più la bicicletta!”.

“Insomma”, conclude il Presidente leghista, “trattasi dell’ennesimo progetto calato dall’alto da Palazzo Marino senza conoscere il territorio e senza minimamente interessarsi del parere di chi in quei quartieri ci risiede o ci lavora”.

sabato 1 agosto 2020

COMUNICATO STAMPA: Samuele Piscina (Presidente Municipio 2), "Moschea abusiva in Via Cavalcanti ancora in attività a 1 anno dalla condanna dell’Imam. Sala dov'è?"



“Era Settembre 2019”, ricorda Samuele Piscina, Presidente leghista del Municipio 2, “quando l’Imam di Via Cavalcanti venne condannato per aver adibito un magazzino accatastato C2 (senza permanenza di persone) in luogo di culto”.
“La situazione a seguito della condanna non è mai cambiata e assembramenti abusivi proseguono tuttora, nonostante il luogo sia palesemente inadeguato e, in periodo di Covid-19, anche pericoloso”.
“Considerando che Beppe Sala, nel 2016, promise la chiusura di questa moschea abusiva il giorno dopo la propria elezione a Sindaco”, conclude Il Presidente municipale, “siamo nuovamente a chiedere, con forza, al Sindaco di far mettere i sigilli al magazzino, di ripristinare la legalità e di garantire finalmente serenità ai residenti nelle immediate vicinanze. Le regole valgono per tutti, non solo quando conviene al Sindaco”.

COMUNICATO STAMPA: Samuele Piscina (Presidente Municipio 2), “Al via nuovo percorso turistico sul Naviglio Martesana. Rilancio post-CoVid passa dal Municipio”


“Sono davvero felice di poter annunciare che abbiamo inaugurato il nuovo percorso turistico storico-culturale sul Naviglio Martesana fortemente voluto e realizzato dal Municipio 2”, esordisce il Presidente leghista del Municipio 2 Samuele Piscina, presente al taglio del nastro insieme alla DG Burzilleri del Consorzio Est Ticino Villoresi, a esponenti comunali e municipali e a numerosi cittadini. “Si tratta di un progetto concreto di valorizzazione del territorio e dell’identità dei nostri quartieri”.
“Insieme agli amici dell’Ecomuseo Martesana, rappresentati dal referente scientifico Prof. Bricchetti che ringrazio per l’ottimo lavoro svolto, abbiamo ideato un percorso a tappe coinvolgente ed emozionante per scoprire, o riscoprire in altra forma, 19 luoghi del cuore e della memoria lungo il Naviglio Martesana”.
“Il percorso”, prosegue l’esponente municipale, “inizia da Cassina de’ Pomm e si snoda lungo le sponde del Naviglio fino a raggiungere Via Idro, attraversando i quartieri del Municipio 2 e toccando punti di assoluto interesse come il Ponte Vecchio di Gorla con il monumento ai Piccoli Martiri e la Chiesa di Santa Maria Rossa. Il progetto è multilingue (italiano, inglese e cinese) e interamente digitalizzato: il percorso, oltre a prevedere totem informativi fisici, potrà essere seguìto direttamente dal proprio smartphone attraverso i QR Code che rimandano a un applicativo su browser. È inoltre possibile visitare interattivamente i luoghi storici attraverso i virtual tour appositamente realizzati e visionare la videoguida anche nella lingua dei segni italiana (LIS). Infine, la mappa interattiva che si collega alle applicazioni di navigazione satellitare permette di seguire le tappe del percorso senza timore di perdersi”.
“Invito il Sindaco Sala e la sua Giunta a farsi un bel giro sul Naviglio Martesana e a mettere da parte progetti irrealizzabili, utilizzati solo per farsi propaganda (vedi la riapertura totale dei Navigli) impegnando il poco tempo che a loro resta per realizzare progetti concreti e utili come il nostro. Da troppi anni in Municipio chiediamo che venga riqualificata la sponda nord del Naviglio più bello e verde della città, rimanendo per lo più inascoltati”.
“Dopo il triste periodo del Coronavirus, con le sue quarantene e limitazioni, abbiamo avvertito la necessità di rilanciare il turismo locale e, quindi, abbiamo deciso di valorizzare e sistemare ciò che già esiste invece di fare voli pindarici promettendo cose impossibili”, conclude il Presidente leghista.