mercoledì 30 settembre 2020

COMUNICATO STAMPA: Samuele Piscina, “Colonia felina di Via Rizzoli in fiamme, atto vigliacco. Prendere responsabili”

“Esprimo solidarietà ai volontari che, con dedizione e amore, accudiscono la colonia felina data alle fiamme la scorsa notte” <esordisce così il Presidente legista del Municipio 2 Samuele Piscina, alla notizia di un incendio, probabilmente di natura dolosa, divampato nella colonia felina in Via Rizzoli>.

“Da amante degli animali, auspico che i delinquenti senza cuore che hanno appiccato l’incendio siano riconosciuti e puniti come meritano. Accanirsi in questo modo con dei gattini inermi è un atto vigliacco e privo di giustificazioni”.

“Nella Milano che vogliamo non c’è spazio per individui capaci di simili nefandezze!”<conclude l’esponente leghista>. “Chiedo al Sindaco Sala e alla Vicesindaco Scavuzzo di mettere in campo tutte le forze della Polizia Locale disponibili e i dispositivi tecnologici quali le telecamere affinchè le aree cani, le colonie feline e tutti i luoghi frequentati dai nostri amici a 4 zampe e dai loro padroni possano essere sicuri e vengano definitivamente arginati questi continui episodi criminali!”

lunedì 21 settembre 2020

COMUNICATO STAMPA: Samuele Piscina (Presidente Municipio 2), “Incidente sulla ciclabile in Viale Monza, Sala torni sui suoi passi”


"Non serviva un genio per prevedere i primi incidenti sulla sciagurata ciclabile inaugurata da poche settimane in Viale Monza <esordisce Samuele Piscina, Presidente leghista del Municipio 2>. Il percorso infatti non è per nulla in sicurezza: non prevede alcuna barriera divisoria tra la carreggiata e la ciclabile, aumenta in modo sconsiderato il traffico e le strettoie e la corsia per le biciclette deve necessariamente essere invasa affinché le auto possano svoltare a destra o parcheggiare”.

“È solo l’ennesimo incidente che si sta verificando nella nostra città sulle corsie per le bici tanto osannate e volute dal Sindaco che, a suo dire, avrebbero ridotto drasticamente gli incidenti; I fatti però, ahimè, dimostrano l’esatto contrario! Riteniamo opportuno e urgente ripensare il progetto delle ciclabili in modo da non determinare più pericoli per ciclisti, pedoni e automobilisti. Viale Monza non si presta a una pista ciclabile, lo abbiamo sempre sostenuto e continueremo a farlo, con forza!”

“Auspico che Sindaco e Giunta tornino sui propri passi prima che possano accadere altri incidenti, magari più gravi di quello avvenuto ieri sera davanti al civico 83, <conclude l’esponente leghista> a maggior ragione con il sopravvenuto e atteso aumento del traffico del mese di Settembre”.

martedì 15 settembre 2020

COMUNICATO STAMPA: Samuele Piscina (Presidente Municipio 2), “Leonka, assembramenti e disturbo quiete tutto il giorno. Ora basta!!!”


“Capisco la voglia di socializzare, capisco che sia piacevole ascoltare musica all’aperto, capisco che dopo il lockdown sia ancora più marcata la voglia di evasione, <attacca Samuele Piscina, Presidente del Municipio 2 di Milano> ma non comprendo come al Leonkavallo sia da un decennio permesso TUTTO!”

“Musica a tutto volume per 8 ore ogni giorno e assembramenti in barba a tutte le limitazioni dettate dal Governo per contrastare il Covid-19  non sono più accettabili, soprattutto da parte di chi è storicamente poco avvezzo al rispetto delle regole e del bene comune”

“Chiediamo al Sindaco, anche a nome di centinaia di residenti nel quartiere costretto a sopportare il Leonka, <conclude il Presidente leghista> di mobilitare la Polizia Municipale e il Prefetto per verificare la situazione e reprimere ogni forma di illegalità”.

venerdì 11 settembre 2020

COMUNICATO STAMPA: Samuele Piscina (Presidente Municipio 2), “Targa commemorativa per Abba in Via Zuretti? No, grazie! Sala pensi ai numerosi problemi di Milano”

 

“Sono venuto a conoscenza della richiesta, inoltrata dal Gabinetto del Sindaco Beppe Sala al condominio di Via Zuretti 51, per la collocazione di una targa commemorativa in memoria di Abba, il ragazzo ucciso nel 2008 a seguito di un furto da lui effettuato in un bar del quartiere”, interviene Samuele Piscina, Presidente del Municipio 2 di  Milano.

“Analizzando la richiesta e riflettendo sull’intera vicenda, provo a comprendere lo stato d’animo di chi, spettatore inconsapevole di un fatto tragico, si trova costretto a convivere da 12 anni con situazioni sinceramente fastidiose e costose quali il danneggiamento delle due facciate dello stabile, i graffiti commemorativi, le manifestazioni sotto casa, l'imbrattamento dei marciapiedi, la perdita del decoro del fabbricato e l’ingente perdita del valore immobiliare creato da siffatte circostanze di cui gli abitanti non ne hanno alcuna colpa e responsabilità. Purtroppo il condominio e il quartiere in generale sono soggetti a continui atti vandalici provocati proprio da coloro che manifestano ogni anno per ricordare il ragazzo che, lo ricordiamo, è al centro di una vicenda di cronaca nera molto controversa e divisiva”.

“Al di là dell’opportunità di creare polemica e divisione nel quartiere, mi sembra doveroso che il Comune, richiedendo la collocazione della targa, offra un indennizzo non solo agli abitanti del palazzo, ma anche ai cittadini di tutta la via Zuretti e limitrofe, ripristinando il doveroso decoro. Chiedo pertanto al Sindaco Sala, estensore della proposta propagandistica, di ripensarci e ritirarla e, in subordine, se ci sia la volontà di stipulare un patto formale affinchè il Comune intervenga, oggi e in futuro a proprie spese, provvedendo alla doverosa rimozione dei graffiti e al risanamento dagli atti vandalici provocati dai partecipanti alle continue manifestazioni di centri sociali, antagonisti e ‘kompagni’ vari”. 

“Inutile chiedere poi al Sindaco Sala di occuparsi delle priorità vere di Milano”, conclude il Presidente leghista, “dal momento che è evidentemente già iniziata la sua campagna elettorale ed è costretto a dare contentini ai suoi elettori più restii e scettici, rappresentati in questo caso dai frequentatori dei troppi centri sociali milanesi”.

giovedì 10 settembre 2020

COMUNICATO STAMPA: Samuele Piscina (Presidente Municipio 2): “Festa Municipio 12 settembre, finalmente si ritorna a vivere i nostri quartieri in sicurezza con i comici di Zelig e Colorado"


“Final
mente, dopo il lockdown e la dovuta cautela, si torna a vivere i nostri quartieri! <esordisce il Presidente del Municipio 2 Samuele Piscina> Rispettando tutte le normative e adottando le attenzioni necessarie, sono felice di annunciare che il prossimo sabato 12 settembre, presso l’Anfiteatro Martesana sito in fondo a via Agordat, all’interno del parco Martiri delle libertà iracheni vittime del terrorismo, si svolgerà la Festa del Municipio 2. Il parco sarà ravvivato da attività culturali, ludiche e socio-ricreative grazie alle Associazioni operanti nel nostro territorio e ai tanti spettacoli per grandi e piccini”.

“Il momento più atteso sarà sicuramente quello serale con gli artisti di Zelig e di Colorado che si esibiranno sul palco del Municipio 2. I comici Fabrizio Fontana (conosciuto anche come Capitan Ventosa di Striscia la Notizia), Alessandra Ierse e i Pis & Love ci faranno divertire cercando di farci dimenticare i momenti difficili passati”.

“La giornata sarà inoltre ricca di appuntamenti per i più piccoli:  sono previsti gonfiabili gratuiti, un trenino per le vie del quartiere e uno spettacolo pomeridiano di comicità, giocoleria e clownerie con Eddy Mirabella, anche lui comico di Colorado, e ancora una volta i Pis & Love. Saranno presenti i gazebo del Municipio 2, il servizio di Booksharing, e diverse associazioni del territorio”.

"Invitiamo la cittadinanza a partecipare a un bel momento di convivialità <conclude Piscina>. Dopo il triste periodo del Coronavirus, abbiamo avvertito la necessità di ricominciare a socializzare nelle vie e nelle piazze dei nostri quartieri regalando momenti di serenità ai nostri cittadini, ma senza dimenticare il senso di responsabilità e le dovute attenzioni, purtroppo ancora necessarie”.