lunedì 28 dicembre 2020

COMUNICATO STAMPA: Samuele Piscina e Alessio Ruggeri (Lega Municipio 2), “Piano neve, strade e marciapiedi impraticabili e alberi caduti. Sala dimostra sua incompetenza”

“Sono bastati 4 fiocchi di neve, una decina di centimetri bianchi per mettere la città in estrema difficoltà, come se ci trovassimo in una regione dove di rado si vede la neve”, denunciano Samuele Piscina, Presidente del Municipio 2 di Milano e Alessio Ruggeri, capogruppo municipale del carroccio. Chiunque avrebbe intuito la preannunciata necessità dell’utilizzo dei mezzi spazzaneve sin dalla nottata…chiunque tranne Sala!”

“Al di fuori del Municipio 1 gli spazzaneve non sono pervenuti, le strade e i marciapiedi sono impraticabili con i cittadini che rischiano continuamente di capitombolare a terra e ci giungono decine di segnalazioni su alberi caduti a causa del peso della neve”.

“Il caso più eclatante si è verificato in via Mattei, dove una pianta di decine di metri d’altezza è caduta all’interno del giardino della scuola, costringendo i vigili del fuoco ad intervenire per interdire la strada. Per sola fortuna l’edificio non ha riportato danni, ma se fosse cascata verso le aule durante una giornata di lezione? Perché il Comune non ha controllato che quelle piante fossero sane?”

“Non ci voleva una laurea per capire che sarebbe stato necessario un adeguato piano neve per questa giornata”, concludono i 2 esponenti leghisti. “Il Sindaco ancora una volta dimostra tutta la sua incompetenza e inadeguatezza a gestire i problemi della città! Milano non è solo il Municipio 1!”