giovedì 31 dicembre 2020

COMUNICATO STAMPA: Samuele Piscina (Presidente Municipio 2), “Con SOS Milano consegnati pacchi alimentari ai bisognosi per l’ultimo dell’anno”

 “È stato un grande piacere quest’oggi consegnare i pacchi alimentari alle persone in difficoltà, per garantirgli un Capodanno dignitoso, facendo un piccolo gesto di sostegno e portando un minimo di conforto nelle loro case”, interviene Samuele Piscina, Presidente del Municipio 2 di Milano.

“Voglio sentitamente ringraziare i volontari che in questi mesi hanno aiutato le persone colpite dalla crisi e dalla pandemia. In particolare, in questo caso, l’associazione SOS Milano, la quale ha con il Municipio 2 un rapporto di collaborazione e stima che perdura da anni e che ha partecipato e vinto il nostro bando di gara, permettendoci di fare ancora una volta del bene per i cittadini. Voglio sottolineare che tutti i prodotti distribuiti sono stati acquistati nelle attività commerciali del territorio municipale, offrendo quindi un piccolo aiuto anche ad alcuni negozianti che fanno parte di quelle categorie che stanno vivendo un momento davvero problematico”.

“Il virus ha creato a tutti delle significative difficoltà, colpendo anche diverse persone che già affrontavano situazioni complesse, senza guardare in faccia nessuno. Per questo motivo, il Municipio 2 quest’anno ha destinato la prevalenza dei fondi disponibili del proprio bilancio alle iniziative relative al sociale, cercando di aiutare chi avverte vecchie o nuove necessità”.

“Con il nuovo anno continueremo a dare seguito alle spese in aiuto di chi ne ha bisogno a causa del virus e della crisi che il Governo giallo-rosso continua ad alimentare. Compatibilmente con le risorse e i poteri a disposizione, siamo in prima linea per aiutare chi è stato dimenticato da Conte, supplendo anche a diverse dimenticanze e assenze comunali. Per questo motivo rinnoviamo l’appello a valorizzare sempre più i municipi di Milano”, conclude il presidente leghista, “destinando opportuni poteri e risorse ai parlamentini, vero e proprio caposaldo e punto di riferimento nei quartieri della nostra città. La politica deve essere fatta nelle strade tra i cittadini, non comodamente seduti sulla poltrona come il Sindaco Sala!”.